La permittività del materiale dà indicazioni sulle modalità di interazione della materia con le onde elettromagnetiche; essa è stata ottenuta attraverso la misura riflettometrica effettuata per mezzo di un analizzatore di reti vettoriale. Il metodo di misura utilizzato è quello noto come open-coaxial, ed impiega una sonda di misura appositamente realizzata per indagare le caratteristiche dielettriche dei materiali. Dal coefficiente di riflessione misurato si risale alla permittività del materiale sotto indagine attraverso un modello elettromagnetico dello stesso.

Sono state eseguite misure su grano e riso di diversa provenienza geografica, grado di macinatura e  differente valore di umidità. Quando la sonda coassiale, è immersa in un mezzo dielettrico, il coefficiente di riflessione Γ cambia in accordo alla permittività εr* del mezzo stesso: la parte reale εr influenza la fase di Γ;  il fattore di perdita εr’’, insieme alla radiazione, ne influenza l’ampiezza.

Nella tabella sottostante sono rappresentati i valori misurati di costante dielettrica e fattore di perdita di altri cereali analizzati, di altri prodotti di origine vegetale e di alcuni materiali utilizzati all’interno del prototipo dimostratore