Negli ultimi anni,  è aumentata all’attenzione dei consumatori per la sicurezza alimentare e, allo stesso tempo vi è stata l’introduzione di normative sempre più severe volte a ridurre il rischio contaminazione chimica, biologica e microbiologica degli alimenti.

Lo sviluppo dell’industria alimentare è parallelo ad una crescente necessità di miglioramento della shelf-life degli alimenti, e questo ha portato alla  crescente domanda di metodi di prevenzione efficaci e  mezzi di difesa contro le infestazioni da parassiti. Questo  studio (in parte finanziato dalla Regione Puglia attraverso il  concedere ASSE I Linea 1.1.2, Progetto “Tecnologie e Processi Innovativi a Microonde per la disinfestazione ed il miglioramento della Qualità e la durabilità dei Cereali “ che ha riguardato il controllo dei cereali da parassiti utilizzando la tecnologia a microonde) descrive un innovativo dispositivo a microonde per il controllo dei parassiti delle sementi e rispetta tutte le requisiti di efficacia, sicurezza e sostenibilità ambientale.

L’applicazione di questa tecnologia, che permette di eliminare i parassiti sui prodotti alimentari (prima la conservazione o la le fasi di imballaggio), senza alcun prodotto chimico, garantisce l’integrità dell’intera catena alimentare, requisito fondamentale per l’agricoltura biologica.